Paesaggi di carta

Oggi vorrei prendere spunto da un post diy che ho visto su un blog francese, questo per la precisione, la blogger in questione ha creato un vero e proprio paesaggio di carta con tanto di luci, stelle e neve.

L’idea è molto bella perchè con dei semplici cambi di colore possiamo ottenere una skyline notturna oppure un paesaggio coloratissimo come le case dell’isola di Torcello a Venezia, al posto della neve si può mettere di tutto, della paglia verde per creare un prato, azzurra per il mare, insomma basta un po’ di fantasia e otteniamo veramente cose diverse e molto belle.

Materiale per i paesaggi di carta:

  • cartoncino o carta comune,
  • taglierino,
  • paglia, o neve finta
  • un filo di luci bianche (tipo quelle del presepe)

Procediamo così: sui fogli di carta disegnamo le sagome delle nostre casette a cui ritaglieremo le finestre e la porta avendo cura di lasciare qualche centimetro da piegare sul retro per fare una base d’appoggio, sistemiamo le nostre casette su una mensola o un mobile, posizioniamo il nostro filo di luci dietro alle casette per dare quell’effetto di luci accese in casa e in fine sistemiamo la paglia o la neve finta (in caso sia un paesaggio invernale) e il gioco è fatto.

Se vi avanza della carta potete creare degli alberelli, delle stelle per il cielo o altre decorazioni per rendere il vostro paesaggio ancora più magico.

Questo tipo di casette essendo in due dimensioni sono adatte anche per decorare le finestre durante il periodo di natale, basta attaccarle con un po’ di scotch e dall’esterno si vedrà un bel paesaggio illuminato.

Le mie casette preferite però sono in 3D, le avevo preparate qualche anno fa per Halloween e stupidamente non le ho fotografate, avevo stampato dei cartamodelli disney se non ricordo male che raffiguravano delle casette malconce in stile Halloween appunto… se riesco a ritrovare la pagina la link qui.

Tornando a noi, le casette 3D possono essere di qualsiasi forma e grandezza, potete costruirci un paesaggio con tanto di chiesa e campanile, grandi per contenere una candela o piccine da usare come contenitore le casette 3D sono sempre utili per usi originali e fuori dal comune.

Sul mio pinterest trovate una cartellina con tutte le mie casette preferite da tagliare o da copiare 😀

Paper house – casette di carta

Haunted paper toys – cercando il mio vecchio link di halloween ho trovato questo che è un validissimo sostituto.

Hounted dimension – eccolo! ce l’ho fatta, cercando tra le pagine di link l’ho trovato, in questo sito trovate le casette di halloween che avevo realizzato anch’io, sono bellissime, coloratissime e spaventosissime.

E se non siete ancora soddisfatti provate a scrivere “paper house template” su google e fate una ricerca per immagini, rimarrete sbalorditi da quanti risultati appariranno.

Ultimo consiglio, se stampate la casetta già colorata usate del cartoncino perchè l’inchiostro bagna la carta che una volta tagliata ovviamente si piegherà tutta, se le costruzioni poi sono grandi che stampiate con stampanti a getto d’inchiostro o laser la carta sotto il suo stesso peso collasserà dopo un po’.

Spero vi sia piaciuto questo progetto come era piaciuto a me… e adesso tutti a tagliare le casette 😀

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...